Archivi del mese: marzo 2011

L’Isonz: un fiume che unisce

Ultimi preparativi in vista della giornata ecologica denominata “Insieme par l’Isonz”.

Sabato 2 aprile il nostro fiume abbandonerà il suo naturale carattere divisorio per attirare migliaia di ragazzi da tutto l’isontino e la bassa friulana al fine di sensibilizzare verso il rispetto della natura tramite la raccolta dei rifiuti, la proposizione di antichi mestieri quali la lavorazione del ferro battuto a caldo, il lavoro dei Sestari e la mostra lavori manuali con reperti raccolti nell’Isonzo; antichi giochi come il tiro con la Fionda e gioco del ghine, la realizzazione di opere grafiche o pittoriche, partecipanti al concorso “Un fiume di culture e tradizioni”, anche adoperando materiali di riciclo, effettuate tramite una ricerca di tipo storico-geografico, che poi saranno giudicate da un pool di artisti al fine di assegnare dei premi, distinti per sezione.
L’evento avrà inizio alle ore 7.30 con il ritrovo dei volontari per la raccolta immondizie nei punti di raduno nei paesi di Pieris, Fiumicello, Turriaco, San Pier d’Isonzo, Staranzano ed altri Comuni; alle ore 8.00 partiranno le carrozze trainate da cavalli dalle piazze dei vari paesi; alle ore 9.00 è previsto l’arrivo degli studenti (i veri destinatari del messaggio ecologico proposto dalla giornata) provenienti dalle varie scuole partecipanti e, in pedalata ecologica proposta dal Team Isonzo Ciclistica Pieris, dalla Scuola Randaccio di Monfalcone che si uniranno agli alunni delle scuole elementari di San Canzian d’Isonzo e Villa Vicentina. Nel parco festeggiamenti saranno organizzati dei giochi storici come “corsa coi sacchi” e “bandierina” che affiancheranno le lezioni di botanica da parte del corpo forestale di Monfalcone, la mostra Apicoltori provinciali con assaggi di miele – le lezioni di Micologia che avranno inizio dalle ore 9.00. Alle ore 9.30 si potranno seguire varie dimostrazioni di lavoro con cani da gregge (sheepdog), mentre alle ore 10.30 inizierà la Dimostrazione da parte del Corpo Guardia di Finanza con cani antidroga. Ore 12.15 Rancio al campo gratuito per tutte le scolaresche. Inizio alle ore 13.30 per l’Esibizione della “Filarmonica V. Candotti” di Pieris, mentre alle ore 15.00 ci sarà la Gara dei Carradori seguita dalla Gara di caricamento
sabbia con pala a mano come una volta, tra i rappresentanti dei nostri paesi (Trofeo Puntin Abramo). Avrà inizio alle ore 16.30 la Gara a squadre taglio tronchi con sega a mano che vedrà impegnati ancora i rappresentanti dei nostri paesi. I bambini potranno destreggiarsi nella Ginkana Mini ciclisti organizzata dal Team-Isonzo Ciclistica Pieris che avrà inizio alle ore 17.00. Alle ore 18.30 il saluto e ringraziamento ai convenuti e ancora spazio ai ragazzi alle ore 19.30 con la serata musicale “Giovani”.
Saranno esposti degli stand con la mostra volatili da Parte del Gruppo Ornitologico Provinciale, la mostra fotografica dei mestieri dell’Isonzo, la mostra animali da cortile, pecore, capre, vitelli, conigli e pesci d’acqua dolce. Inoltre saranno presenti uno stand organizzato dal C.I.S.I. (Consorzio Isontino Servizi Integrati) con un laboratorio di carta riciclata intitolato “Personaggi in…scatola”, uno stand per la presentazione iniziative della Riserva Naturale Parco Isonzo (Cona), uno stand del
Consorzio fra le Pro Loco dell’Isontino e uno stand di rappresentanza società Turiticna zveza Gornjega Posocja (Associazione turistica Dell’Alta Valle dell’Isonzo Slovenia) con suoi prodotti artigianali.
L’impegno della Polisportiva Pieris per l’organizzazione di quest’evento unico coinvolge anche Comuni, Amministrazioni Locali, Provincia di Gorizia, Regione e un numero sempre maggiore di Associazioni.

Annunci

Commenti disabilitati su L’Isonz: un fiume che unisce

Archiviato in News

INSIEME PAR L’ISONZ 2011

Scarica il manifesto dell’importante evento ecologico cliccando QUI>>>

Scarica il pieghevole dell’importante evento ecologico cliccando QUI>>>

Commenti disabilitati su INSIEME PAR L’ISONZ 2011

Archiviato in Download, News