La “Castagnada” a Pieris: canti autunnali e “raccolta tappi” per un pomeriggio coinvolgente

Gli alunni della Scuola primaria G. Carducci di Pieris sono stati protagonisti del pomeriggio dedicato alla “Castagnada”. Sulle note d’autunno le voci dei bambini intonavano canti gioiosi, quando l’aria profumava già di caldarroste, accogliendo un pubblico formato da genitori, nonni, amici. Tutti attenti ascoltavano le classi quinte che proclamavano i vincitori della “raccolta tappi”, un iniziativa benefica che coinvolgeva le famiglie degli alunni nella raccolta dei tappi di plastica la cui vendita alle imprese del riciclo consente di raccogliere fondi da destinare all’associazione Via di Natale, che si occupa dell’assistenza e accoglienza dei parenti di pazienti in cura al Centro oncologico di Aviano.
Il sindaco Silvia Caruso ringraziava i genitori e i maestri per l’impegno profuso e ha ricordato che giovedì 31 ottobre dalle 17:00 alle 18:30 in largo Garibaldi a Pieris ci sarà l’iniziativa “Decora la tua zucca – un frutto a concorso” dove sarà possibile portare la propria zucca decorata per partecipare al concorso “La zucca più bella“.
Poi tutti assieme a mangiare le castagne offerte dal Gruppo Anziani, l’Auser del Comune di San Canzian d’Isonzo, l’Ass. Le Grodate, la Pro Loco del Comune di San Canzian d’Isonzo e la Polisportiva Pieris.

CLICCA LA FOTO SOTTOSTANTE PER VEDERE L’ALBUM DELL’INIZIATIVA

25 ottobre 2013 CASTAGNADA
Annunci

Commenti disabilitati su La “Castagnada” a Pieris: canti autunnali e “raccolta tappi” per un pomeriggio coinvolgente

Archiviato in Gallery, News

I commenti sono chiusi.